Semalt offre 5 suggerimenti per aggiungere un valore per il SEO con il blog degli ospiti

Girano voci secondo cui il blog degli ospiti potrebbe non essere un'opzione praticabile per migliorare le classifiche di ricerca o che porta a sanzioni. Potrebbe essere il risultato di un fraintendimento dell'annuncio di Matt Cutts nel suo post sul blog del 2014, a proposito dello stato dannoso del blog degli ospiti. Tuttavia, intendeva dire che era diventato troppo spam, pieno di contenuti di scarsa qualità e non che diventasse irrilevante per i marketer etici che desideravano scrivere e promuovere contenuti di qualità.

L'esperta leader di Semalt Digital Services, Lisa Mitchell, condivide cinque modi in cui si può continuare a utilizzare il guest blogging come strategia di marketing, sia per la SEO che per la creazione di link senza problemi.

I collegamenti dovrebbero aggiungere valore al contenuto

Una buona strategia per la SEO e l'esperienza dell'utente è assicurarsi che tutti i collegamenti in un sito offrano valore o siano importanti per il lettore. Aumentare la pertinenza del concetto e il soggetto di un post aiuterà a dare un senso sia ai motori di ricerca che ai visitatori del sito

Il collegamento dovrebbe essere di alta qualità

Il collegamento dei contenuti deve essere di alta qualità, offrendo così più valore al lettore. I collegamenti di bassa qualità hanno gravi conseguenze. Non solo non farà nulla per il post, ma potrebbe anche danneggiare le classifiche di ricerca e la reputazione per il sito su cui è postato dagli ospiti. Si dice che tutti i post degli ospiti dovrebbero essere il miglior lavoro della persona che lo crea, soprattutto se è destinato a contribuire a pubblicazioni di grande nome.

Solo guest post su un sito senza utilizzare i collegamenti

I link dovrebbero essere la motivazione principale per impegnarsi nella pubblicazione degli ospiti. Se l'unico scopo della pubblicazione degli ospiti è ottenere link, la qualità dei contenuti ne risente indubbiamente. La pubblicazione degli ospiti offre ai redattori di contenuti ulteriori vantaggi oltre a collegamenti e follow-back. Ad esempio, porta un individuo di fronte a un nuovo pubblico che altrimenti non avrebbero incontrato. Inoltre, aiuta a stabilire l'autenticità e che si è esperti nel loro campo. Infine, aumenta il traffico di riferimento che si traduce in un aumento dei lead o delle vendite.

I post degli ospiti devono essere collegati ad altri siti autorevoli e non solo ai tuoi

Il collegamento a blog personali o altre cose può portare i proprietari di blog a rendersi conto che stai solo seguendo i collegamenti, il che è un modo sicuro per rovinare la credibilità e la possibilità di non essere più invitato al blog degli ospiti. Il collegamento ai post personali dovrebbe essere almeno 2-3 volte mentre il resto dovrebbe concentrarsi su altri siti pertinenti e autorevoli, compresi i collegamenti interni. I post di blog di alto rango sono lunghi circa 1.149 parole con un totale di 10 collegamenti.

Non dimenticare il link nella biografia dell'autore

Il bio link dell'autore è responsabile della generazione del traffico di riferimento al proprio sito. Tuttavia, è un collegamento seguito che potrebbe avere conseguenze terribili sulle classifiche di ricerca. Google è sempre a conoscenza del numero di segnalazioni che si ottengono sul proprio sito dai collegamenti al profilo dell'autore.

Conclusione

Il blog degli ospiti non è irrilevante e funge ancora da strategia efficace. Il blog di bassa qualità degli ospiti fa poco per un sito rispetto alla pubblicazione su siti autorevoli nella tua nicchia, che rimane un modo efficiente per aumentare il traffico, la visibilità e le classifiche.

mass gmail